I tortelli sono una tipica pasta ripiena, preparate in varie regioni d’italia, prima tra tutte l’Emilia Romagna. La prima traccia di questo piatto risale al Medioevo, nel 1100, è possibile che siano stati ispirati dalla necessità di usare gli avanzi della tavola, per questo si trovano spesso abbinamenti particolari di dolce e salato. Poi durante il rinascimento vennero introdotte le spezie come la noce moscata e il pepe. Il nome deriva da “torta”, preparazioni che in epoca medievale prevedevano un guscio di pasta. I tortelli valdostani sono quadrati o rettangolari con ripieno di spinaci o carne trita di vitello; quelli mantovani hanno un forte contrasto dolce e speziato, di zucca, amaretti, mostarda, solitamente chiusi a forma triangolare o rettangolare; nella zona di Crema sono di forma triangolare, ripieni di uva sultanina, amaretti, frutta candita, serviti in bianco con burro e formaggio; in Romagna, nei preappennini si disponeva di patate tutto l’anno quindi il tortelli tipico era a base di formaggio morbido e patate; sempre in Romagna esiste anche il tortello fritto; i Tortelli marchigiani hanno un ripieno di erbe spontanee di montagna e vengono serviti con sugo di salsiccia; in toscana, nella zona di Lucca vengono chiamati tordelli e hanno un ripieno di erbe, cervello di vitello, conditi con il sugo di carne.

In Emilia invece, il ripieno classico è costituito da ricotta e erbette, ma esiste anche una versione del tortello mantovano con zucca gialla e mostarda.

I tortelli di erbetta sono tipici soprattutto di Parma e vengono associati al 23 giugno, vigilia di San Giovanni, si narra infatti che nel XIII secolo, dopo sanguinosi contrasti tra Cremona e Parma, i parmigiani vincitori, organizzarono un banchetto a base di tortelli per festeggiare, proprio il 24 giugno 1210.

Un’altra storia narra invece che fu Benedetto Antelami, incaricato di portare a termine i lavori del Battistero di Parma, che preparò questi tortelli per festeggiare i suoi capimastri nel 1196.

Le nostre paste fresche fatte a mano: I tortelli di Erbette